STOP USO DELLA PLASTICA

Questa petizione sarà consegnata a:

MINISTRO DELL'AMBIENTE

597 sostenitori


L’emergenza è arrivata anche nei nostri mari:  L’80% delle plastiche trovate sulle spiagge italiane possono essere riconducibili a marchi come Ferrero, Nestlé, Haribo, Unilever, Coca Cola, San Benedetto.

Firma la petizione, fermiamo l’uso della plastica usa-e-getta!

Ogni secondo  vengono acquistate 20mila bottiglie di plastica nel mondo. La maggiore parte di  queste bottiglie finiscono nei nostri mari a causa del sovrappopolamento, della noncuranza dei produttori e dei consumatori o dell’inadeguatezza delle strutture adibite allo smaltimento dei rifiuti.

Il rilascio di questa smisurata quantità di plastica nel mare (anche nel Mediterraneo) e la sua conseguente frammentazione in microplastiche, provoca danni ambientali  irreparabili che si stanno ripercuotendo sulla salute dei pesci di ogni taglia, che le ingeriscono, finendo nei loro tessuti e, spesso, anche nei piatti dei consumatori. E di riflesso danneggiando anche la nostra di salute.

Tutti noi siamo coinvolti, dato che si tratta di un unico pianeta e, nonostante le piccole decisioni di ognuno facciano sicuramente la differenza, in certi casi sono necessarie decisioni più “grandi” provenienti dall’alto. Come per le buste di plastica, è necessario che venga imposto a chi imbottiglia acqua e/o altre bevande di utilizzare esclusivamente materiali completamente biodegradabili, dato che adesso questi materiali esistono (acido polilattico, PLA o Ingeo™ biopolymer, ad esempio).

COME ORA RISPETTO PER TUTTI GLI ANIMALI, DICIAMO STOP AL LUCRO DELLE  AZIENDE SULLA PLASTICA.

DIVERSAMENTE, FINITO IL CONSUMO, SAREBBE OPPORTUNO PORTARE LA PLASTICA PRESSO IL RIVENDITORE, IL QUALE DOVRA PROVVEDERE A RINVIARLO AL PRODUTTORE.

ABBIATE COSCIENZA PER LA SALUTE DEGLI ANIMALI, AMBIENTE E NOSTRA.