TRIGONO PRESO A BASTONATE IN MARE A MARINA DI RAVENNA

Questa petizione sarà consegnata a:

procura di ravenna capitaneria di porto

275 sostenitori


Quanto accaduto lunedì scorso a Casal Bosetti, è un atto di una violenza inaudita:

un bagnante si è scagliato contro una femmina di trigone viola, prendendola  a bastonate.

Questi esemplari sono comuni nel nostro mare. Nel periodo estivo, specialmente tra giugno e luglio, si avvicinano alla riva per deporre le uova; non bisogna avvicinarsi e nemmeno stuzzicarli, il loro aculeo è pericoloso e la puntura può essere dolorosa.

Il trigone, una volta deposte le uova, tornerà al largo tranquillamente.

L’animale a seguito di questo atto scellerato ha perso un occhio.

Moltissimi però hanno visto, e si sono prodigati per dare l’allarme alla forestale ,e qualcuno anche a noi. Il povero animale è stato soccorso dai volontari di Cestha (Centro Sperimentale per la Tutela degli Habitat) di Marina di Ravenna, ma l’aggressore si è allontanato facendo perdere le sue tracce.

Proprio per questo motivo vi chiediamo nel sostenerci per la denuncia che depositeremo per ora, contro ignoti, per il gravissimo atto  compiuto.

Stiamo notando che siete più attenti a segnalare questi soprusi e atti di violenza a discapito degli animali, e questo significa che iniziamo a raccogliere ciò che stiamo seminando.

Di ciò vi ringraziamo e vi chiediamo di essere sempre attenti, empatici, rispettosi per qualsiasi creatura del mondo animale.

Grazie a chi vorrà sostenerci, per chiedere giustizia.