STOP ALLA DIVULGAZIONE DI QUALSIASI GENERE DELLE PRATICHE DI MALTRATTAMENTO DEGLI ANIMALI

Questa petizione sarà consegnata a:

AZIENDA ALGIDA MEDIASET

326 sostenitori


Come ORA RISPETTO PER TUTTI GLI ANIMALI facciamo appello e chiediamo che gli animali, tutti gli animali, non vengano maltrattati in  alcun modo, ma che soprattutto, si vieti qualsiasi forma di divulgazione, propaganda in merito.

Questo in primo luogo in rispetto e tutela degli animali che non devono essere né vessati, né maltrattati in nessuna maniera; in secondo luogo, perché affermazioni fatte dal concorrente del Grande Fratello, sui metodi di educazione del cane, o spot pubblicitari in cui un coniglio viene estratto dal cilindro, dalle orecchie, sebbene si tratti di un coniglio palesemente finto, purtroppo, manda un segnale al pubblico, estremamente scorretto e negativo.

Chiediamo quindi alla Algida di tagliare immediatamente la scena imputata dallo spot attualmente in circolazione e di fare un comunicato stampa di pubbliche scuse.

Infatti, una pratica di questo genere, se emulata, nei confronti di un  coniglio, non solo gli provoca grande dolore, ma si rischia di spezzargli la colonna vertebrale, condannandolo a una vita da disabile.

Chiediamo e ribadiamo poi, la necessita di escludere dalla trasmissione tv Grande Fratello il concorrente che si è lasciato andare a un  messaggio, una dichiarazione, forte, in merito alla gestione del suo cane.

Gli animali sono esseri senzienti e noi non siamo nessuno per decidere, maltrattare, denigrare, sfruttare la loro esistenza.

Ci dovremmo vergognare.